fbpx

Informatica Di Base

Ore in aula

40

Ore in laboratorio

100

Descrizione ambito

Informatica

Descrizione figura

Il percorso mira a rendere i partecipanti in grado di:
conoscere la logica di funzionamento di un Personal Computer; conoscere i principali ambienti applicativi dell’informatica (WINDOWS e OFFICE); adoperare i metodi, i linguaggi e gli strumenti informatici introdotti.
Inoltre, sarà illustrato l’uso di Internet, strumento oramai indispensabile tanto sul lavoro che in qualsiasi altro campo. Infine, verranno presentati i termini chiave propri dell’informatica, nonché una panoramica dei prodotti esistenti, software e hardware, mettendone in risalto i possibili utilizzi.

Obiettivi di apprendimento (Competenze in uscita)

La padronanza degli strumenti informatici è una delle richieste più pressanti che proviene dalla così detta ‘Società dell’Informazione’, sia perché l’alfabetizzazione informatica rappresenta un’importante opportunità per migliorare la condizione lavorativa, sia perché la familiarizzazione con gli strumenti telematici è ormai ritenuta indispensabile per una partecipazione attiva nella vita della comunità.
Inoltre, l’informatizzazione imminente delle procedure ai cittadini incentiva ed in parte obbliga ormai all’utilizzo dell’informatica, per poter accedere ad esempio a: prescrizioni mediche,richiesta certificazioni,pagamenti bancari,prenotazioni esami clinici on line,prenotazioni turistiche (alberghi, treni, aeri e ristoranti). L’utilizzo massiccio delle tecnologie informatiche in ogni sfera dell’agire umano ha generato una forma di analfabetismo tipica del nostro secolo: l’analfabetismo informatico. Se pensiamo agli analfabeti nel secolo scorso, certo vivevano lo stesso, ma come dovevano sentirsi quelli che non potevano leggere un giornale, un segnale stradale, che venivano truffati nei propri affari perchè non potevano leggere prezzo, condizioni contrattuali, firme, ecc.
Gli analfabeti avevano certamente meno opportunità sociali degli altri, non potevano accedere a una serie di lavori, non avevano gli stessi strumenti degli altri per formarsi un’opinione sul mondo, essendo limitati quasi esclusivamente alla propria esperienza diretta e via dicendo.
Tutti questi esempi condotti a proposito dell’analfabetismo del secolo scorso sono oggi validi per l’analfabetismo informatico: chi oggi non sà, correrà questi rischi nella nuova era digitale. Non parliamo di un futuro tanto lontano: le cronache già registrano numerosi casi eclatanti, un esempio per tutti la crescita delle truffe telematiche.
Gli esperti spesso utilizzano l’espressione ‘digital divide’, che in inglese indica le barriere digitali che dividono chi fruisce da chi non fruisce delle opportunità offerte dal computer e dagli altri strumenti digitali.
Saper usare gli strumenti digitali di comunicazione rappresenta un opportunità di sviluppo per le persone. Esserne carenti significa avere minori opportunità sociali: nel lavoro, nella scuola, nel tempo libero.

Struttura del percorso e Contenuti formativi

Il percorso formativo si compone dei seguenti moduli:

tecnologia e Società; tipi di computer; mainframe; minicomputer ; network computer ; personal computer ; laptop computer ; palmari ; terminali; componenti base di un PC; dispositivi di memoria; CPU (Central Processing Unit) ; scheda Madre (Mother Board); dispositivi di input e di output ; software e hardware ; etica e computer ; ergonomia ; salute e ambiente; sicurezza e protezione dei dati; virus; copyright e privacy

i compiti del sistema operativo ; i sistemi operativi più famosi: Windows, Linux ; come si avvia il sistema ; chiudere la sessione di lavoro ; icone, finestre ; risorse del computer ; pannello di controllo ; stampanti ; guida in linea ; organizzazione dei file ; esplorare le risorse ; accedere a una cartella ; i comandi: copia, taglia, incolla, rinomina, elimina, sposta, crea collegamento, invia a’ ; tecnica ‘DRAG and DROP’ ; cestino ; tipi di file ; cercare un file

struttura della finestra di Word ; menù File ; menù Modifica ; menù Aiuto ; menù Visualizza ; menù Finestre; menù Inserisci ; menù Formato ; menù Tabella ; menù Strumenti

requisiti di base per la gestione di un foglio elettronico ; inserimento e selezione dati nelle celle ; modifica e ordinamento dati ; gestione di righe e colonne ; utilizzo di formule di calcolo ; utilizzo di funzioni ; formattazione ; inserimento e gestione dei grafici ; verifica preliminare e stampa del documento

definizione di Database ; progettazione ed organizzazione di un database ; operazioni di base ; relazioni tra tabelle ; gestione dei record ; strutturazione di una ricerca; le ‘maschere’ e le loro funzioni ; processo di esportazione a mezzo stampa

PowerPoint: nozioni di base ; impostazione di una presentazione ; visualizzazione di una presentazione ; gestione e modifica di una diapositiva
; gestione dei testi; utilizzo e gestione di tabelle ; inserimento e modifica di oggetti grafici ; allestimento della presentazione: inserimento animazione ed attribuzione effetti

Internet: l’utilizzo di un browser web ; lessico di base: definizione di world wide web ; norme di sicurezza in rete ; ricerca di informazioni on-line: utilizzo dei motori di ricerca ; estrazione e salvataggio di documenti web ; stampa di documenti web ; Networking: norme di base per l’utilizzo della posta elettronica
; organizzazione della corrispondenza e dei contatti (rubrica)

Modalità di valutazione finale degli apprendimenti

Test di verifica scritto e orale

Fabbisogno occupazionale

La padronanza degli strumenti informatici è una delle richieste più pressanti che proviene dalla così detta ‘Società dell’Informazione’, sia perché l’alfabetizzazione informatica rappresenta un’importante opportunità per migliorare la condizione lavorativa, sia perché la familiarizzazione con gli strumenti telematici è ormai ritenuta indispensabile per una partecipazione attiva nella vita della comunità.
Inoltre, l’informatizzazione imminente delle procedure ai cittadini incentiva ed in parte obbliga ormai all’utilizzo dell’informatica, per poter accedere ad esempio a:
prescrizioni mediche
richiesta certificazioni
pagamenti bancari
prenotazioni esami clinici on line
prenotazioni turistiche (alberghi, treni, aeri e ristoranti).
L’utilizzo massiccio delle tecnologie informatiche in ogni sfera dell’agire umano ha generato una forma di analfabetismo tipica del nostro secolo: l’analfabetismo informatico. Se pensiamo agli analfabeti nel secolo scorso, certo vivevano lo stesso, ma come dovevano sentirsi quelli che non potevano leggere un giornale, un segnale stradale, che venivano truffati nei propri affari perchè non potevano leggere prezzo, condizioni contrattuali, firme, ecc.
Gli analfabeti avevano certamente meno opportunità sociali degli altri, non potevano accedere a una serie di lavori, non avevano gli stessi strumenti degli altri per formarsi un’opinione sul mondo, essendo limitati quasi esclusivamente alla propria esperienza diretta e via dicendo.
Tutti questi esempi condotti a proposito dell’analfabetismo del secolo scorso sono oggi validi per l’analfabetismo informatico: chi oggi non sà, correrà questi rischi nella nuova era digitale. Non parliamo di un futuro tanto lontano: le cronache già registrano numerosi casi eclatanti, un esempio per tutti la crescita delle truffe telematiche.
Gli esperti spesso utilizzano l’espressione ‘digital divide’, che in inglese indica le barriere digitali che dividono chi fruisce da chi non fruisce delle opportunità offerte dal computer e dagli altri strumenti digitali.
Saper usare gli strumenti digitali rientra nel bagaglio culturale minimo di tutti, rappresenta un’opportunità di sviluppo per le persone. Esserne carenti significa avere minori opportunità sociali: nel lavoro, nella scuola, nel tempo libero.

Contattaci

Lasciaci i tuoi contatti per ulteriori informazioni. Verrai ricontattato al più presto!

Sii il primo ad aggiungere una recensione.

Accedi per lasciare una recensione